Come combattere l’ingrigirsi della pelle, la perdita di luminosità e le macchie cutanee? Non con un miracolo, ma con la linea Oasis di Palmea.
by 0

Quando ormai l’abbronzatura è solo un ricordo lontano, capita di trovarsi davanti allo specchio e chiedersi: perché la mia pelle è così grigia? Ho sempre avuto così tante discromie? Queste macchie con l’abbronzatura non si notavano! Per scampare a queste immani disgrazie (si fa per dire) c’è la linea Oasis di Palmea che nasce con l’intento di regalare uniformità e luminosità alla pelle, la quale può essere “provata” da vari fattori.

Il cambio di stagione e gli sbalzi di temperatura possono avere degli effetti catastrofici per la nostra faccia! Ci vuole quindi un cambiamento di routine e un apporto di idratazione maggiore alla pelle.

 La linea Oasis si compone di:

  • Siero Antimacchia uniformante, da stendere dopo una leggera ma profonda detersione. Ha una consistenza fluida che lo fa somigliare molto ad un gel.  I principi funzionali sono l’olio di dattero, di opuntia e di bucce di pomodoro che contengono filtro UVA UVB, con azione purificante, schiarente, indicato quindi per contrastare le macchie della pelle.
  • Crema antimacchia uniformante, la quale può essere inserita nella routine mattutina dopo il tonico (o l’idrolato). Le sostanze funzionali sono l’olio di dattero (presente in tutti i prodotti come specificato nell’articolo precedente), l’acido fitico (che previene l’ossidazione della pelle e contrasta l’iperpigmentazione), l’estratto di fiore di verbasco e opuntia.
  • Crema Super idratante, è la ciliegina sulla torta di questa linea, indicata per la routine serale, adatta a pelli secche, stressate da detergenti aggressivi agenti inquinanti e dal sole. Oltre ai vari estratti ed oli c’è anche l’acqua di biancospino (anch’essa adatta a contrastare le macchie della pelle) l’estratto di fico d’india, di rucola e il saccaride isomerato (questa sostanza ha  la grande capacità di legarsi alla cheratina della pelle regolando e trattenendo l’idratazione cutanea).

Ovviamente sono interscambiabili a seconda della routine ma il consiglio è di usarle proprio in questo ordine, per svegliarsi al mattino radiose e rimpolpate! Questa linea è particolarmente indicata  anche a chi ha delle discromie o rossori della pelle post-acne. Questo perché la linea Oasis di Palmea ha all’interno l’acido fitico; quest’ultimo, contrariamente da quanto si potrebbe supporre dalla denominazione di “acido”, non lavora per corrosione (quindi non vi brasa la pelle tranquilli!) ma impedisce alla melanina di accumularsi nella nostra pelle, eliminandone anche gli strati precedenti. Per questo la pelle risulterà rigenerata, sfiammata e più luminosa.

Ragazz* dalla regia è tutto, vi interessa lo spiegone sulle altre linee? Se sì fatecelo sapere con un commento, su quale linea vorreste avere al più presto aggiornamenti!

Dal vostro super luminoso ed uniformato,

Tiarè staff

Tiarè Srl - P.iva 02390150460 - REA LU-221847 - Credits