occhiaie
Occhiaie: trucchi e barbatrucchi per vincere contro il peggior nemico
by 0

Dovessi stilare una lista delle problematiche estetiche che più detesto, nella top three ci sarebbero sicuramente le occhiaie. Che siano genetiche o dovute alla stanchezza, ci danno irrimediabilmente un aspetto malato, e nella stagione invernale questo si accentua ancora di più.

Vediamo quindi qualche trucco veloce per liberarcene.

  1. Usate un correttore apposito: chi l’ha detto che i correttori sono tutti color carne? Sul mercato ne esistono anche dai caldi toni giallo e salmone. Sono fantastici per coprire le occhiaie livide dalle tipiche sfumature violacee/bluastre. Basta applicare il correttore sulla zona interessata e sfumare, possibilmente con un pennellino (come lo sky corrector Neve)o con una spugnetta blender (ottima quella Puro bio).
  2. Per chi ha i cerchi scuri è bene evitare i correttori troppo chiari. Sì perché un altro tipo di occhiaia particolarmente fastidiosa è quella grigia e scura. Solitamente queste sono quelle genetiche e se le avete con molta probabilità non siete le sole nella vostra famiglia. A differenza delle altre tendono ad interessare tutta la zona perioculare, non solo quella inferiore, e danno il meglio (o forse dovremmo dire il peggio) di se negli occhi infossati.
    Ma niente panico, anche queste si possono minimizzare. Per prima cosa non appesantite troppo il contorno occhi altrimenti rischiereste di veder colare tutto in un paio d’ore, quindi usate un fondotinta leggero ed illuminante; stendete poi un correttore color carne con sottotono neutro. ATTENZIONE, non cedete all’istinto di prenderne uno troppo chiaro poiché questo non farebbe che enfatizzare il difetto. Prendetene invece uno del vostro colore e applicatelo su tutto l’occhio. Se poi doveste aver ancora bisogno di luce, applicate agli angoli dell’occhio un illuminante.
  3. Vi siete svegliate con delle occhiaie da paura e non avete un correttore dai toni caldi? Niente panico. Dopo il fondotinta applicate una striscia sottile di rossetto arancio (anche rosso arancio o corallo va bene), facendo bene attenzione che non abbia un finish shimmer o frost o metallizzato, e sfumatelo come fosse un correttore, poi applicate il vostro solito correttore neuto. Voilà! Il gioco è fatto!

E ovviamente non dimenticate i consigli della nonna:

- come evitare cibi pesanti e bevande alcoliche la sera;

- riposare bene e bere acqua lontano dai pasti;

- anche il tabacco, ahimé, non aiuta;

- e l’ultimo tip: se oltre alle occhiaie tendete ad avere problemi di borse, prediligete un cuscino più alto e cercate di dormire supine, in modo da evitare l’accumulo notturno di liquidi in quella zona del corpo.

 

Baci Baci

 

Beautically Correct

Tiarè Srl - P.iva 02390150460 - REA LU-221847