Bagnoschiuma in compresse -  Velvet | Ben & Anna
9,99   

Bagnoschiuma in compresse - Velvet

Bagnoschiuma in compresse formulato al 100% con ingredienti naturali, arricchito da una rinfrescante fragranza. Un prodotto Vegan Friendly ed ecosostenibile anche nel packaging.

Quantità: 
120 g

Arricchito con la delicata fragranza Velvet.

Lasciate dissolvere la compressa nel palmo della mano con un po' d'acqua ed usate la schiuma generata come un normale bagnoschiuma per poi sciacquare bene.

Una compressa può essere utilizzata anche per più utilizzi, basta conservarla in un luogo asciutto.

 

Un innovativo bagnoschiuma formulato al 100% con preziosi ingredienti naturali fra cui bicarbonato di sodio e olio di oliva, nonchè estratti speciali di alghe d'acqua dolce fino agli agrumi. Le compresse si dissolvono con un po' d'acqua per creare una ricca schiuma utile a pulire, curare e rinfrescare la pelle.

Certificate naturali e vegan friendly, significa che nello sviluppo non è stato effettuato alcun test sugli animali.

 

LESS IS MORE!
L'idea del bagnoschiuma in compresse naturali nasce dalla necessità di voler contribuire a migliorare la salute del nostro pianeta, cercando di produrre meno rifiuti e ridurre l'inquinamento. I bagnoschiuma convenzionali sono costituiti al 70% da acqua, che quindi deve essere lavorata e trasportata, contribuendo così all'inquinamento dell'ambiente e all'emissione di CO2. La formula di nuova concezione pertanto elimina l'utilizzo di acqua mentenedo però gli ingredienti naturali che sono quindi compressi per ottenere questo innovativo bagnoschiuma. Sono stati inoltre eliminati del tutto gli imballaggi in plastica, ciò significa niente più flaconi e bottiglie da dover riciclare!
Le confezioni biodegradabili sono quindi costituite all'esterno completamente ed unicamente da carta, mentre l’involucro interno è rivestito di un sottile film di acido polilattico (PLA). Noto anche come “bio plastica”, il PLA è un materiale completamente naturale, in quanto derivato dalla trasformazione degli zuccheri presenti in mais, barbabietola, canna da zucchero e altri materiali naturali e rinnovabili (e non derivati dal petrolio, a differenza della plastica tradizionale). Questa bioplastica è biodegradabile e compostabile, quindi si degrada rapidamente nel terreno una volta raggiunte le condizioni di temperatura e umidità necessarie presenti negli impianti di compostaggio. Servono infatti solo circa 50 giorni in centro di compostaggio affinché questa bioplastica si trasformi in terriccio e fertilizzante per il suolo. Il ciclo virtuoso si chiude così: il rifiuto diventa rapidamente una risorsa utile e naturale.

Compila i campi e scrivi una recensione. Per noi è molto importante!
Tiarè Srl - P.iva 02390150460 - REA LU-221847