Katam | Phitofilos
9,40   

Katam

Su fondo castano-chiaro, senza o con pochissimi bianchi, porta la nuance su toni scuri e freddi.

Quantità: 
100 g

Fondo di applicazione classico: castano scuro, bruno (40-120 minuti).

Su fondo castano-chiaro, senza o con pochissimi bianchi, porta la nuance su toni scuri e freddi. In presenza di capelli bianchi (sopra il 10% circa, soprattutto se localizzati in unica
zona) si consiglia di procedere con un doppio passaggio di copertura e riflesso: Henné Rosso N.2 o N.3 (10-40 minuti); risciacquo e quindi posa di Katam (40-120 minuti).

Il risultato ottenuto sarà visibile a pieno dopo alcune ore dall’asciugatura.

-+
 

In una ciotola e con un cucchiaio, preferibilmente non di metallo, miscelare la quantità necessaria di Katam (per chioma mediamente folta, lunghezza spalle, dovrebbero bastare 100 g di polvere) con acqua calda, fino a ottenere una pastella non troppo densa. 
Per 100 g di polvere saranno sufficienti circa 300/340 ml di acqua oppure (facoltativo) di tè nero. Aggiungere (facoltativo) un pizzico di bicarbonato in acqua di preparazione. Lasciar riposare la pastella per 1-2 ore, mescolandola di tanto in tanto. Applicare sui capelli leggermente detersi ed appena umidi. Fasciare con pellicola alimentare o carta stagnola e lasciare in posa tra i 40 ed i 120 minuti, a seconda del risultato desiderato e del fondo di partenza. Dopo il tempo previsto, risciacquare e procedere con la normale asciugatura.

NOTA BENE

Questa polvere non vuole vettori acidi, come aceto o yogurt o limone, in quanto trova il suo ambiente ideale in terreno alcalino per liberare pigmento in pastella. Può essere pertanto preparata mettendo mezza punta di cucchiaio di bicarbonato nell’acqua di preparazione. Si può anche sostituire la stessa acqua di preparazione con l’infuso di tè nero (in alternativa va bene un tè qualsiasi); servirà per lucidare ulteriormente il capello e mantenere il tono scuro.

Sono riportati tempi di posa indicativi; si possono aumentare o diminuire a seconda del risultato la volta successiva al primo trattamento. La prima volta serve per capire la presa di colore specifica del proprio capello (ogni capello ha una sua specifica ricettività al colore dei pigmenti vegetali delle piante). 
Per la copertura dei capelli bianchi di solito i tempi medi di posa vanno tenuti sopra i 60 minuti, fino ad un massimo di h 2:30/3:00. Oltre, la posa inizia ad esser un fattore di disturbo per il cuoio capelluto e per la cervicale. Infatti l'uso continuativo nel tempo (dopo anni di henné o impacchi di erbe) con lunghissime pose può portare problemi di cervicale o di sensibilizzazione alle piante. Le prime volte meglio fare trattamenti ravvicinati nel tempo per rinforzare il colore e le coperture, che tenere tempi di posa eccessivi su testa. Non si dimagrisce correndo 100 Km in un giorno, ma correndone 1 al giorno per 100 giorni.

Compila i campi e scrivi una recensione. Per noi è molto importante!
Tiarè Srl - P.iva 02390150460 - REA LU-221847